Le eccellenze salentine

Quando si pensa al Salento si pensa soprattutto al mare, al sole e alla calda accoglienza che questa terra sa donare ai suoi visitatori. Tuttavia, è sempre bene sottolineare che non c’è solo questo, bensì molto altro ancora, dato che si tratta di una terra feconda sotto molteplici punti di vista. Ecco spiegato il motivo per il quale, sempre più spesso, si sente parlare di quelle che sono le cosiddette eccellenze salentine. Proprio perché si tratta di un argomento molto discusso, andremo a elencare quelle più famose, che fanno riconoscere il Salento non solo nel resto d’Italia, ma in tutto il mondo. Del resto, non dobbiamo dimenticare che questa è una delle mete preferite dai turisti italiani e non, richiamati molto spesso proprio da quelle che sono le eccellenze che caratterizzano questa terra e che la rendono unica nel suo genere (per last minute in Salento clicca qui).

La lista delle eccellenze leccesi, e salentine in generale, è davvero molto lunga e di certo non si può non aprire con qualche prelibatezza, dato che il Salento è ben noto sia per l’ottima cucina tradizionale che viene proposta sia per il buon vino che viene prodotto e che si può gustare ormai in qualsiasi punto del mondo. Volendo incominciare con un valido esempio di eccellenza, si deve necessariamente partire dal pasticciotto leccese che, ormai, è diventato famoso e imitato ovunque. Si tratta di un dolce tipico, che allieta le colazioni di salentini e turisti, una sorta di barchetta di pasta frolla, ripiena di crema pasticcera e chiusa con altra pasta frolla: questo è il pasticciotto, ma il segreto della sua bontà è gelosamente custodito dai maestri della pasticceria salentina.

Pasticciotto lecceseFoto C-BY-SA di Florixc

Un’altra eccellenza salentina molto amata dai turisti, e non solo, è la frisa salentina, una prelibatezza che è stata sempre considerata come un cibo povero, ma che adesso è parte integrante della cucina tipica e viene apprezzata da tutti. La si può gustare anche solo con degli ottimi pomodori del posto, ma, se si preferisce, la si può anche condire con qualsiasi cosa si desideri e di bontà del territorio ce ne sono così tante che c’è l’imbarazzo della scelta. Anche il rustico leccese è un’altra eccellenza del settore gastronomico, così come il vino. Sul vino salentino si dovrebbe aprire una parentesi a parte, dato che oggigiorno è esportato in tutto il mondo ed è una fonte di notevole profitto, ma anche di grande prestigio per questa terra. Da quanto detto si evince che il Salento ha le sue eccellenze in questo settore ma, in linea di massima, tutta la cucina salentina può essere considerata un’eccellenza del territorio e lo conferma l’apprezzamento generale.

Naturalmente, però, le eccellenze di questa terra non riguardano solo ed esclusivamente le delizie enogastronomiche (vedi qui), poiché il Salento è ben noto, e amato, anche per i suoi paesaggi. Bellezze architettoniche come quelle che caratterizzano Lecce, ad esempio, sono un aspetto molto importante. La stessa Lecce può essere considerata un’eccellenza, con il suo fascino senza tempo e con tutto ciò che la caratterizza e che la rende una città unica. Anche le bellissime spiagge sono considerabili come delle vere e proprie eccellenze salentine, tanto che alcune di queste ultime sono inserite nelle liste delle spiagge più belle e da visitare almeno una volta nella vita. Il paesaggio salentino, con la macchia mediterranea, le sue distese di sabbia, le scogliere e il mare cristallino, sono delle vere e proprie eccellenze, che rendono questa terra tra le più amate in assoluto.

IMG_2463-3Anche tutto quello che riguarda il turismo può essere considerata una vera e propria eccellenza, dato che le strutture ricettive e tutto quello che questa terra offre a chi arriva a visitarla sono uno dei punti di forza. Eccellere dinanzi agli occhi dei turisti è uno dei primi obiettivi che si prefigge il Salento e ci riesce molto bene, dato che il livello di soddisfazione è molto elevato e, proprio per questo motivo, si può parlare di eccellenze del settore.

Come si può notare, il Salento eccelle in diversi settori e tutti molto importanti, perché la rendono una terra che è impossibile non amare. Ma oltre alle eccellenze enogastronomiche o paesaggistiche e culturali, questa zona è anche conosciuta per illustri personaggi che si sono contraddistinti in diversi ambiti, quali la musica, ad esempio, piuttosto che il settore sociale. Volendo fare solo qualche nome, è importante citare, ad esempio, i Negramaro, Emma Marrone, Alessandra Amoroso e, ancora, tutti coloro che hanno reso la tradizionale pizzica salentina famosa in tutto il mondo. Molte altre importanti personalità, invece, si sono contraddistinte in settori quali lo sport e hanno portato in alto la bandiera salentina.

Una zona di enorme prestigio, quindi, in diversi settori: questo è, oggi come oggi, il Salento. Terra di eccellenza, che si fa notare in diversi settori e che primeggia diventando una delle mete preferite sia in estate che durante tutto il resto dell’anno. Per chiunque voglia visitare Lecce e le località vicine, è bene sottolineare che qualsiasi periodo dell’anno va bene, nonostante l’estate sia quello ideale soprattutto per chi ama il mare e il sole. Il Salento regala tutto l’anno dei momenti indimenticabili, grazie alle sue bellezze artistiche e paesaggistiche tutte da visitare. Trattandosi di un territorio da scoprire a 360 gradi, conoscere quelle che sono le eccellenze e quelle che sono le cose imperdibili è un aiuto valido per pianificare una esperienza soddisfacente in ogni suo aspetto. Il Salento è una terra accogliente per antonomasia, sempre pronta a ospitare e a far sentire a casa propria chiunque ci arrivi. Le eccellenze del territorio, inoltre, giocano in tutto questo un ruolo fondamentale, andando a conquistare i cuori dei turisti e non solo. Di certo, Lecce e le zone limitrofe sono tra i tesori del nostro Paese e sono tra quelle cose che lo rendono conosciuto e amato anche all’estero. Per un viaggio all’insegna dei sapori e della gioia degli occhi e del cuore, non si può prescindere da una vacanza in Salento: che sia estate, autunno, inverno, queste zone hanno sempre qualcosa di unico da regalare.

Foto paesaggistica realizzata da Franco Mantegani per il portale turistico nelsalento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *